FreezerBoy tiene sotto controllo la temperatura nelle celle e nei banchi frigo, e invia allarmi se la temperatura supera un valore di soglia.
Fornisce i dati predisposti per il registro HACCP.

Esempi d'uso di FreezerBoy

Registrazione temperature in 10 celle frigorifere, compilazione del registro HACCP

Le temperature vengono lette e visualizzate su display ad intervalli di tempo facilmente regolabili.
Sono quindi registrate su una memory card che ha la capacità di mantenere migliaia di registrazioni, leggibili poi in formato testo CSV su qualsiasi computer, anche direttamente come foglio Excel.
In questo modo è semplicissimo compilare il registro delle temperature secondo le direttive HACCP.



Monitoraggio e configurazione tramite web-app

E' disponibile in opzione l'interfaccia web, che può essere utilizzata tramite rete WiFi locale, oppure da remoto.
Nelle foto si vedono gli screenshot di un sistema effettivamente installato in Italia.
Home page Configurazione
Autorizzazione numeri telefonici

Cella frigorifera di un ristorante

FreezerBoy viene installato sulla parete esterna della cella (in modo da avere una buona connessione telefonica).
La sonda di temperatura viene collocata all'interno, in una posizione tale da non risentire di sbalzi di temperatura dovuti alla semplice apertura della porta.
Se per qualsiasi motivo la temperatura sale oltre un valore preconfigurato, viene inviata una serie di allarmi via squilli telefonici e/o sms.

Camioncino refrigerato

FreezerBoy viene installato in un camioncino frigo.
La soglia di allarme viene impostata a -15°C.
Su richiesta del cliente, il dispositivo standard viene equipaggiato con un ricevitore GPS, che può essere interrogato via sms per conoscere in tempo reale la posizione del mezzo, sia nella normale operatività, che in funzione di localizzatore antifurto.

Frigoriferi e freezer in un magazzino

Uno spedizioniere dispone di 6 tra frigoriferi e freezer, e desidera collegare il sistema di monitoraggio delle temperature a una centralina di allarme esistente.
Le temperature da controllare vanno dai +3 ai -18°C.
Inoltre vuole collegare alla centralina stessa anche un allarme black-out.

E' stato realizzato un sistema con 6 sonde di temperatura programmabili singolarmente. La programmazione viene eseguita con il supporto di un menu che compare a display.
Il contenitore è per guida DIN.



Freezer in un laboratorio scientifico

Un laboratorio ha 10 freezer che devono mantenere una temperatura di -80°C.
E' richiesto l'invio di allarmi telefonici (squilli ed sms) in caso di superamento delle temperature.
Si richiede inoltre una batteria tampone, e l'invio di allarmi nel caso in cui manchi la corrente, e anche quando ritorna.

Il sistema realizzato ha 10 sensori programmabili singolarmente tramite tastiera e display.
I numeri telefonici da allertare, fino ad un massimo di 20, vengono programmati tramite la tastiera; per ogni numero si può indicare se l'allarme è da inviare con squlli, sms o entrambi.
Il sistema è dotato di batteria tampone ricaricabile.
I sensori sono collegati a dei morsetti, e la sim è accessibile dal lato posteriore del contenitore, che può essere appoggiato oppure fissato a parete.



Soluzioni personalizzate

Siamo in grado di fornire in brevissimo tempo soluzioni personalizzate, ad esempio con sensori di temperatura multipli, oppure con collegamento a centraline di allarme già installate.
Consultaci, e saremo lieti di proporti la soluzione ottimale.

ALTER ENERGY - Partita IVA 01784720300 | Copyright © 2012-2017 | XHTML | CSS | Informativa sull'uso dei cookie